Università degli Studi di Pavia - Corsi di laurea in Economia (Scienze Economiche e Aziendali)

Home

Analisi della congiuntura

Corsi di laurea:
MELI - Governance controllo e revisione, MEFI - Finanza
Docente:
Bianchi Carluccio
Anno accademico:
2011/2012
Codice corso:
500229
Crediti formativi:
6
Decreto Ministeriale:
270/04
Periodo:
II semestre
Modalità di verifica:
Prova scritta

Media voto esame: 28.3

Prerequisiti: Nessuno

Metodi didattici: Lezioni Frontali

Obiettivo formativo del corso:
Il corso si propone di illustrare e di approfondire le varie tecniche e metodologie di analisi e previsione congiunturale normalmente utilizzate nella prassi, illustrandone scopo, utilizzo e implicazioni. Dopo avere esaminato le informazioni e gli indicatori disponibili per l'analisi dell'evoluzione di breve periodo del sistema economico, in classe verranno esaminati e discussi casi concreti, tramite lo studio delle più note pubblicazioni congiunturali, con l'intervento di esperti esterni al fine di mostrare agli studenti metodologie e risultati dell'analisi congiunturale concretamente svolta. Lo scopo ultimo fondamentale del corso è quello di consentire agli studenti di scrivere un rapporto finale sull’evoluzione congiunturale recente dell’economia italiana, fornendo altresì una previsione sulla sua verosimile dinamica futura.

Modalità d’esame:

Per gli studenti iscritti alla LM-56 è prevista una tesina finale; gli studenti iscritti alle LM-77 possono, a loro scelta, sostenere un esame tradizionale in forma scritta.

Programma

 L’analisi della congiuntura: caratteristiche e finalità;
 Definizione e misura dei cicli economici;
 Gli indicatori congiunturali quantitativi, qualitativi e misti disponibili per l'analisi dell'evoluzione di breve periodo del sistema economico;
 Tecniche e metodologie di analisi e previsione congiunturale normalmente utilizzate;
 La previsione congiunturale tramite modelli di domanda e di offerta in diversi orizzonti temporali di riferimento;
 La dinamica della domanda aggregata e i mercati finanziari;
 La situazione e le prospettive congiunturali a livello mondiale, europeo ed italiano;
 Il comportamento anticiclico delle autorità di politica economica;
 Studio di casi: analisi di rapporti congiunturali, sia di istituzioni internazionali (FMI, OCSE, Commissione Europea) sia di istituzioni o centri di ricerca nazionali (Governo, Banca d’Italia, Confindustria, Prometeia, Ref, Unicredit, Banca Intesa, ecc.).

Bibliografia

Oltre al materiale didattico disponibile on-line, il corso prevede letture che saranno indicate durante le lezioni, fra cui bollettini e rapporti congiunturali vari delle Banche centrali e di istituzioni pubbliche o private. Per i non frequentanti si consiglia di prendere contatto col docente.



Credits: apnetwork.it