Università degli Studi di Pavia - Corsi di laurea in Economia (Scienze Economiche e Aziendali)

Home

Analisi della congiuntura

Corsi di laurea:
MELI - Amministrazione finanza e controllo, MEGI - Banca e finanza aziendale, MEFI - Finanza
Docente:
Bianchi Carluccio
Anno accademico:
2010/2011
Codice corso:
500229
CFU per cdl in MELI - Amministrazione finanza e controllo:
6
CFU per cdl in MEGI - Banca e finanza aziendale:
6
CFU per cdl in MEFI - Finanza:
6
Ambito:
500229
Decreto Ministeriale:
270/04
Periodo:
II semestre
Modalità di verifica:
In generale, per i frequentanti, č prevista una tesina finale; i non frequentanti possono invece, a loro scelta, sostenere un tradizionale esame orale.

Media voto esame: 28.4

Il corso si propone di illustrare e di approfondire le varie tecniche e
metodologie di analisi e previsione congiunturale normalmente
utilizzate nella prassi, illustrandone scopo, utilizzo e implicazioni.
Dopo avere esaminato le informazioni e gli indicatori disponibili per
l'analisi dell'evoluzione di breve periodo del sistema economico, in
classe verranno esaminati e discussi casi concreti, tramite lo studio
delle più note pubblicazioni congiunturali, con l'intervento di esperti
esterni al fine di mostrare agli studenti metodologie e risultati
dell'analisi congiunturale concretamente svolta. Lo scopo ultimo
fondamentale del corso è quello di consentire agli studenti di scrivere
un rapporto finale sull’evoluzione congiunturale recente dell’economia
italiana, fornendo altresì una previsione sulla sua verosimile dinamica
futura.

Programma

- L’analisi della congiuntura: caratteristiche e finalità;
- Definizione e misura dei cicli economici;
- Gli indicatori congiunturali quantitativi e qualitativi disponibili per
l'analisi dell'evoluzione di breve periodo del sistema economico;
- Tecniche e metodologie di analisi e previsione congiunturale
normalmente utilizzate;
- La previsione congiunturale tramite modelli di domanda e di
offerta in diversi orizzonti temporali di riferimento;
- La dinamica della domanda aggregata e i mercati finanziari;
- La situazione e le prospettive congiunturali a livello mondiale,
europeo ed italiano;
- Il comportamento anticiclico delle autorità di politica economica;
- Studio di casi: analisi di rapporti congiunturali, sia di istituzioni
internazionali (FMI, OCSE, UE) sia di istituzioni o centri di ricerca
nazionali (Governo, Banca d’Italia, ISAE, Confindustria, Prometeia,
Ref, Unicredit, Banca Intesa, ecc.).

Bibliografia

Oltre al materiale didattico disponibile online, il corso prevede letture
che saranno indicate durante le lezioni, fra cui bollettini e rapporti
congiunturali vari delle Banche centrali e di istituzioni pubbliche o
private. Per i non frequentanti si consiglia di prendere contatto col
docente.



Credits: apnetwork.it